Immergersi in SIDRAN, sistema di design review in ambito navale

10 luglio 2018 in Notizie

Il mese di luglio vedrà la conclusione di due progetti di ricerca sulle tematiche delle tecnologie marittime coordinati da mareFVG e finanziati con il fondo europeo di sviluppo regionale POR FESR 2014-2020 della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Il prossimo 20 luglio, a partire dalle ore 9:30 presso lo Showroom 3D di Area Science Park, verrà presentato SIDRAN, un sistema integrato altamente interattivo che, utilizzando tecnologie di realtà virtuale immersiva, renderà più efficace ed efficiente il processo iterativo di Design Review navale, implementando la visualizzazione di disegni tecnici tridimensionali sviluppati in CAD.

Nato dalla collaborazione tra Arsenal, Fincantieri Oil & Gas e l’Università degli Studi di Trieste il sistema fornirà innovative funzionalità per una più efficace modalità di Design Review e consentirà di ridurre durata e costi del processo di progettazione e di produzione. 

SIDRAN permetterà l'integrazione di moduli hardware e software innovativi, capaci di recepire una molteplicità di formati CAD in uso nella progettazione navale e meccanica, e di fornire in uscita Mock-Up Digitali (DMU) esaminabili anche in modalità multiutente remota, facilitando l’inserimento degli stakeholders in maniera attiva nel processo di progettazione navale. Questi saranno poi fruibili mediante innovativi strumenti di Design Review immersivi quali: annotazione di proprietà 3D e informazioni scambiate fra utenti, logging, manipolazione e sistemi di misurazione/selezione di proprietà 3D, puntatori tridimensionali, sistemi di annotazione di commenti e registrazione, sessioni di DR e altre operazioni fondamentali per la progettazione navale.  Oltre alle funzionalità del sistema saranno testati usabilità e comfort, al fine di garantire l'inserimento di SIDRAN nei processi di progettazione industriale come effettivo strumento di lavoro. L’evento sarà un’occasione per conoscere la genesi del progetto, i risultati conseguiti ed effettuare delle prove di navigazione virtuale.