In partenza a Febbraio un percorso di avvicinamento per le scuole e la cittadinanza all’International conference on ship and maritime reasearch – NAV 2018.

4 gennaio 2018 in Notizie

La conferenza internazionale dedicata alle tecnologie marittime, che si terrà dal 20 al 22 giugno 2018 a Trieste, verrà accompagnata per la prima volta da Navigando, un programma di attività che coinvolgerà le scuole e la cittadinanza in un percorso di avvicinamento al più importante evento tecnico e scientifico italiano sui temi delle tecnologie marittime.

A partire da febbraio, e fino a ridosso della conferenza, saranno organizzati degli incontri e delle attività con lo scopo di rendere partecipi le scuole del territorio e la cittadinanza in un ampio percorso sperimentale di diffusione della cultura del mare.

Per gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado partiranno a febbraio delle attività finalizzate a preparare ad una scelta formativa di orientamento alle professioni del mare: impareranno a comprendere i concetti generali tecnico-economici e di fisica elementare che guidano alla progettazione di una nave e di uno scafo, e verranno coinvolti in attività di laboratorio che permetterà loro di sperimentare direttamente sui modelli i temi dell'assetto, della stabilità, della resistenza strutturale e al moto. Gli studenti della scuola secondaria di secondo grado verranno coinvolti in un percorso didattico inedito per il territorio regionale: alle singole classi verrà reso disponibile un kit di montaggio di un mini ROV (Remotely Operated Vehicle) realizzato dall’MIT di Boston per scopo didattico, che gli studenti dovranno costruire ed utilizzare per lezioni pratiche di biologia marina da svolgere sul campo, alla scoperta della biocenesi e degli elementi di degrado ambientale. È stato inoltre pianificato un calendario di appuntamenti, specificatamente rivolto alle scuole secondarie di secondo grado, agli studenti universitari e alla cittadinanza, che a partire da metà febbraio e fino a ridosso della conferenza, porterà gli studenti dentro alle professioni del mare ed il pubblico più vicino ai temi della conferenza internazionale.