Iscrizioni aperte per il primo Master italiano in sicurezza e ambiente nel settore marittimo

6 settembre 2017 in Notizie

Sono aperte le iscrizioni al Master Universitario di secondo livello “Advanced Skills in Safety, Environment and Security at Sea” presso l’Università di Trieste, il primo in Italia e uno dei pochissimi a livello internazionale per le tematiche trattate. Da qualche giorno gli studenti dell’Unione Europea in possesso di una laurea magistrale in ingegneria e coloro che già lavorano nel settore e sono in possesso del medesimo livello di studio possono iscriversi al Master, a cui potranno accedere ogni anno solo i venti studenti più qualificati. Il Master rappresenterà un importante rilancio per la formazione nel settore navale della regione Friuli Venezia Giulia e nazionale.

Il Master rientra tra le attività del progetto ASSESS, approvato e cofinanziato dall’iniziativa Blue Careers in Europe, attivata dalla Direzione Generale Mare della Commissione Europea, di cui mareFVG è project leader in collaborazione con l’Università di Trieste, l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS), il CNR-Insean, e il Lloyd’s Register Emea, e fra i supporter troviamo anche Fincantieri e Wärtsilä. 

Il Master “Advanced Skills in Safety, Environment and Security at Sea” viene a colmare il divario fra le conoscenze teoriche acquisite nel corso della carriera universitaria e le richieste pratiche dell’industria, sia nelle fasi di progettazione e produzione, sia nella gestione operativa di navi e impianti offshore. Coloro che porteranno a termine il percorso saranno perciò in grado di rispondere alle necessità del mercato del lavoro nel settore marittimo con competenze pratiche di altissimo livello.

Obiettivo del Master, infatti, è offrire una specifica formazione accademico-professionale nel campo della sicurezza marittima, fornendo alle imprese del settore marittimo dipendenti e forza lavoro qualificati e in grado di applicare le più recenti tecnologie al fine di favorire la loro crescita nell’ambito della Blue Economy. Lo scopo è quello di sviluppare un profilo professionale capace di lavorare all’interno del quadro normativo marittimo, con particolare attenzione alla sicurezza (SOLAS, codice polare, codice FTP, IGF, all’ambiente (MARPOL), alla linea di carico/bordo libero, alla conoscenza di base dei requisiti bandiera più popolari (USCG, Red Ensign) e al regime di regolamentazione europeo per la certificazione di prodotto (MED). 

Sarà possibile candidarsi fino alle ore 14:00 di giovedì 5 ottobre 2017. I partecipanti saranno selezionati in base ai titoli, una prova scritta ed un colloquio. Le lezioni inizieranno alla fine di ottobre 2017 e saranno tenute in lingua inglese.

Per i selezionati è previsto un rimborso spese per l’alloggio e la permanenza a Trieste e un kit didattico che include un PC con tutti i programmi necessari per seguire le lezioni.

Il corso ha durata annuale e prevede 1500 ore di lezione, strutturate in due parti: la prima avrà una durata di 5 mesi e offrirà una serie di lezioni frontali che si terranno all’Università di Trieste con professori di altissimo livello, sia italiani che internazionali, e la partecipazione a viaggi studio in Europa.

Le tematiche che verranno approfondite nelle lezioni frontali vanno dalle conoscenze basiche sulla sicurezza e i relativi regolamenti previsti dall’Industria marittima fino a competenze specifiche come gli incendi a bordo e i processi di evacuazione delle navi, ma anche richieste che riguardano norme ambientali ed efficienza energetica nonché le conoscenze inerenti l’inquinamento acustico provocato da navi e impianti offshore.

La seconda fase del Master prevede invece 7 mesi di tirocinio in aziende Europee operanti nel settore marittimo. Verrà identificato il tirocinio più adatto a valorizzare le caratteristiche e le competenze dei singoli partecipanti, con un vantaggio reciproco per entrambe le parti. Chi starà già lavorando nel settore potrà svolgere il tirocinio all’interno della propria azienda applicando le competenze acquisite nella prima fase del master.

Alla fine del percorso gli studenti idonei conseguiranno il titolo di Master di Secondo livello conferito dall’Università di Trieste ed equivalente al livello 8 dell’European Qualifications Framework (EQF). 

Sul sito del progetto ASSESS (www.assess-project.com), oltre a tutte le informazioni pratiche e al modulo di iscrizione online, sono anche disponibili maggiori dettagli sul Master.

“Questo Master, su un tema caldo come la sicurezza, è un nuovo e importante risultato degli attori marittimi coordinati dal Cluster regionale”, ha commentato Lucio Sabbadini, amministratore delegato di mareFVG, “a dimostrazione della grande valenza internazionale della coesione territoriale, sulla quale si deve continuare ad investire“.

Per maggiori informazioni