Iscrizioni aperte per SYAT, il salone delle tecnologie marittime innovative per la mobilità dei passeggeri

5 settembre 2018 in Notizie

L’evento dedicato alle tecnologie marittime innovative per la mobilità dei passeggeri, SYAT – Ship & Yacht Advanced Technology, ritorna dal 21 al 23 novembre 2018 a Grado, portando alcune novità rispetto all’edizione dell’anno scorso.

L’evento sarà articolato in sessioni di pitch di presentazioni delle soluzioni innovative, sessioni di MatchMaking B2B tra aziende italiane ed estere in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network, workshop di approfondimento, e un’area espositiva per la quale, gli interessati, possono fare esplicita richiesta.

Quest’anno, anche i gruppi di ricerca potranno partecipare presentando prototipi, processi o servizi innovativi che devono essere ancora industrializzati. Le PMI potranno invece candidare prodotti, processi o servizi innovativi già disponibili o pronti per il mercato. Ciascun organismo potrà proporre al massimo tre soluzioni innovative da presentare, di cui ne potrà essere selezionata al massimo una dall’organizzazione. Per svolgere la presentazione selezionata è richiesto il versamento di una quota a titolo di contributo all’organizzazione, pari a euro 200,00 per le imprese ed euro 100,00 per i gruppi di ricerca. Gli organismi che invieranno richiesta entro il 14 settembre 2018 potranno usufruire di una riduzione del 40% sulla quota di iscrizione.

Per partecipare all’iniziativa è necessario compilare la scheda allegata (una per ogni soluzione innovativa per un massimo di tre schede), facendola/e pervenire all’ indirizzo e – mail comunicazione@marefvg.it  entro e non oltre il 26 ottobre 2018. Entro il 31 ottobre verrà data comunicazione dell’esito della selezione e contestualmente saranno indicate le modalità per il versamento del contributo.

SYAT è un evento organizzato da mareFVG e ARIES Scarl, e vedrà il coinvolgimento sia di rilevanti attori del settore presenti sul territorio nazionale, la cui presenza è già stata confermata da Fincantieri, Monte Carlo Yachts e Wärtsilä, che di presenze internazionali.