L’idrogeno nel trasporto marittimo, il 20 settembre il workshop a Trieste organizzato dall’IEA

10 settembre 2018 in Notizie

Nella giornata di giovedì 20 settembre presso la Sala Auditorium del Molo Quarto di Trieste, si terrà il workshop “Hydrogen in Maritime Transport” organizzato dall’International Energy Agency (IEA) nell’ambito della Task 39 “Hydrogen in Marine Applications”. L’evento, organizzato con il supporto di Università degli Studi di Trieste, mareFVG, Wärtsilä, Lloyd’s Register EMEA, Norwegian University of Science and Technology (NTNU) e l’Associazione di Termotecnica Italiana (ATI), rientra nella programmazione proESOF2020 e approfondirà l’utilizzo dell’idrogeno nel trasporto marittimo, oggetto dell’apposita task 39, un tema di estrema attualità in termini di riduzione dell’impatto ambientale del trasporto marittimo, con l’obiettivo di approfondire ed incentivare lo sviluppo di nuove tecnologie in questo campo.

Il programma della giornata, dopo l’apertura degli organizzatori, vedrà il contributo di diversi attori coinvolti nell’utilizzo e nell’applicazione dell’idrogeno: produttori di celle a combustibile, ma anche produttori di impianti, cantieri, società di classificazione e autorità portuali. Due sessioni di approfondimento tratteranno inoltre l’utilizzo delle celle a combustibile in ambito marittimo in termini di propulsione e di impianti ausiliari e le opportunità di finanziamento con fondi comunitari, nonché i vincoli tecnici e attuativi legati all’utilizzo dell’idrogeno.

A margine delle sessioni seguirà un momento di confronto sulle tematiche affrontate durante la giornata. Nei giorni seguenti Trieste ospiterà l’incontro internazionale della Task 39 IEA, riservato ai soli membri.

Le iscrizioni per la giornata del 20 settembre sono aperte al seguente link