Una prospettiva forte per i Cluster tecnologici nazionali

24 gennaio 2018 in Notizie

Il MIUR ha riunito i Presidenti dei Cluster Tecnologici Nazionali (CTN) per illustrare le Linee guida di attuazione dell'art. 3 bis del Decreto Mezzogiorno, che sanciscono il ruolo consultivo che i CTN devono assumere per la Pubblica Amministrazione. Questo ruolo si esplicita nella definizione di uno scenario aggiornato che delinei la dimensione dei settori di riferimento per ciascun CTN, il posizionamento italiano e di ciascuna regione in riferimento al quadro internazionale, le opportunità e le sfide da cui derivare le traiettorie tecnologiche e gli investimenti in ricerca e innovazione necessari per il conseguimento delle opportunità di crescita e competitive, e il superamento degli obiettivi internazionali di sostenibilità socio-economico-ambientale.  La missione data ai CTN è inoltre da declinare in un'ottica di coesione territoriale, in particolare sud-nord, in coerenza e in previsione della prossima programmazione 2021-2027. Si tratta complessivamente della costruzione di un grande esercizio di democrazia partecipativa, nel quale il Friuli Venezia Giulia - che ha già strutturato le proprie reti interne - sta giocando un ruolo primario di traino sia nel settore dei trasporti marittimi, sia in quello della Crescita Blue.