RetiBlu NET

Maritime Clusters Network for Blue Growth

L’obiettivo generale di Blue NET è quello di potenziare la capacità di networking tra i cluster marittimi e sviluppare la capacità di innovazione delle PMI nel Mediterraneo, in particolare nell’area Adriatico – Ionica, e nel Mar Nero. Lo scopo è quello di diffondere innovazione e creare valore aggiunto in relazione alla politica marittima dell’area target. Blue NET mira a diffondere innovazione e creare valore aggiunto in relazione alla politica marittima dell’area target.

Le attività progettuali sono implementate nel quadro dell’Integrated Maritime Policy dell’Unione Europea e consentiranno:

– lo scambio di buone pratiche per la gestione dei cluster e lo sviluppo economico, in particolare delle PMI;

– la creazione di condizioni favorevoli per i cluster e/o i centri di competenza regionali affinché promuovano e supportino l’innovazione nell’ambito della Blue Growth;

– la realizzazione di un fattivo networking tra gli stakeholders nei Paesi coinvolti.

La rete di cluster diverrà un motore per la crescita economica ed un driver di innovazione, fornendo un fertile contesto economico per le aziende, in particolare per le PMI, che agevolerà la cooperazione con le istituzioni accademiche e di ricerca, l’amministrazione pubblica, la cittadinanza, i fornitori, i clienti ed i concorrenti della regione nel suo complesso e consentirà azioni sinergiche basate sui loro stessi vantaggi competitivi.

Inizio progetto
1 settembre 2016
Durata
24 mesi
Costo del progetto
279.058€

Il piano di attività di Blue NET si focalizza sul capacity building e lo sviluppo di strumenti per il miglioramento della collaborazione tra i cluster e gli enti territoriali allo scopo di incrementare la competitività delle PMI nel settore marittimo. Al termine del progetto, sarà stata sviluppata e testata una metodologia comune per la raccolta delle caratteristiche tecnologiche ed i bisogni di innovazione in ciascun cluster marittimo, e verranno coinvolte imprese e organismi di ricerca in percorsi di innovazioni condivisi.
Inoltre, durante il progetto, si svilupperà una forte collaborazione tra i partner che darà origine ad un processo strutturato per il mutuo sviluppo dei cluster.