ProgettiSOPHYA

SOPHYA - Seakeeping Of Planng Hull YAchts

SOPHYA ha come finalità generale lo studio della correlazione tra le performances in mare mossso e motoryachts di tipo planante e lo stato del mare, nell’ottica di miglioramento delle prestazioni energetiche della barca e del comfort a bordo, utilizzando la modellistica numerica con strumenti di simulazione e di analisi sperimentale.

Il progetto SOPHYA, avviato il 10 aprile 2017, ha come finalità generale lo studio della correlazione tra le performances in mare formato delle imbarcazioni a motore da diporto di tipo planante e lo stato del mare nell’ottica di miglioramento delle prestazioni energetiche della barca e del comfort a bordo.

Questo difficile tema non è stato finora sufficientemente analizzato da un punto di vista tecnico-scientifico ed industriale sia per difficoltà di previsione del comportamento dell’imbarcazione dovuta a strumenti teorici e sperimentali non ancora sufficientemente accurati e ripetibili, sia per difficoltà e costi di una misura al vero che prelevi simultaneamente i parametri di confort, di sicurezza e di prestazione energetica in correlazione con le onde.

 

Inizio progetto
10 aprile 2017
Durata
21 mesi
Costo del progetto
€ 1.332.380,30

SOPHYA vuole migliorare le performance in mare mosso delle imbarcazioni a carena planante, sperimentare nuove tecniche di previsione – ottimizzazione e misurare su modello in scala ed al vero le prestazioni per migliorare così seakindliness, safety and energy performance su onda delle carene plananti.

Nelle fasi del progetto verranno utilizzati, analizzati ed ulteriormente sviluppati:

  • strumenti evoluti ed efficienti di simulazione fluidodinamica (CFD) di tipo opensource;
  • tecniche di Free Form Deformation per la gestione di alto livello delle variazioni geometriche delle carene;
  • dati previsionali e retrospettivi di moto ondoso nelle aree delle prove al vero;
  • strumenti di analisi e correlazione dei dati misurati in vasca ed al vero.