La decarbonizzazione del settore marittimo nel Mediterraneo, è partito GREEN MARINE MED

mareFVG era a Barcellona lo scorso novembre all’incontro di avvio del progetto GREEN MARINE MED. Il progetto ha durata biennale ed è finanziato dal Fondo Europeo Marittimo, della Pesca e dell’Acquacoltura (EMFAF) ed è incentrato sulla decarbonizzazione del settore marittimo a livello Mediterraneo. Le attività verranno portate avanti attraverso il coinvolgimento di attori che coprono l’intera filiera produttiva (costruzione e operations) e dell’innovazione e la parte di finanza pubblica e privata. Il coordinamento è nelle mani del Centro Tecnologico Naval y del Mar e del World Ocean Council che guidano un partenariato di 18 attori da Spagna, Francia, Italia, Paesi Bassi, Turchia, Israele e Tunisia. L’incontro di Barcellona ha approfondito le attività di progetto e permesso la programmazione di breve e lungo termine.

Nei mesi a venire mareFVG sarà coinvolto in un attività di mappatura degli attori di riferimento a livello italiano per il green shipping attraverso un’apposita attività di osservatorio e degli audit ad imprese selezionate, le attività vedranno il cluster coinvolto nell’organizzazione di un evento nazionale sul green shipping finalizzato a stimolare le imprese innovative a presentare le loro soluzioni ed a favorire l’incontro tra il mondo dell’innovazione, delle industria e degli investitori, successivamente mareFVG approfondirà le specificità del settore dell’investimento privato a livello nazionale e Mediterraneo attraverso la redazione di un apposito documento di guida. Le attività saranno integrate in una prospettiva internazionale finalizzata a supportare la creazione di un centro di eccellenza a livello mediterraneo sul green shipping.

Contattateci per avere maggiori informazioni su Green Marine Med e seguite gli aggiornamenti di progetto su LinkedIn, sul sito e iscrivendoti alla newsletter.

La decarbonizzazione del settore marittimo nel Mediterraneo, è partito GREEN MARINE MED

17 Gennaio 2024

mareFVG era a Barcellona lo scorso novembre all’incontro di avvio del progetto GREEN MARINE MED. Il progetto ha durata biennale ed è finanziato dal Fondo Europeo Marittimo, della Pesca e dell’Acquacoltura (EMFAF) ed è incentrato sulla decarbonizzazione del settore marittimo a livello Mediterraneo. Le attività verranno portate avanti attraverso il coinvolgimento di attori che coprono l’intera filiera produttiva (costruzione e operations) e dell’innovazione e la parte di finanza pubblica e privata. Il coordinamento è nelle mani del Centro Tecnologico Naval y del Mar e del World Ocean Council che guidano un partenariato di 18 attori da Spagna, Francia, Italia, Paesi Bassi, Turchia, Israele e Tunisia. L’incontro di Barcellona ha approfondito le attività di progetto e permesso la programmazione di breve e lungo termine.

Nei mesi a venire mareFVG sarà coinvolto in un attività di mappatura degli attori di riferimento a livello italiano per il green shipping attraverso un’apposita attività di osservatorio e degli audit ad imprese selezionate, le attività vedranno il cluster coinvolto nell’organizzazione di un evento nazionale sul green shipping finalizzato a stimolare le imprese innovative a presentare le loro soluzioni ed a favorire l’incontro tra il mondo dell’innovazione, delle industria e degli investitori, successivamente mareFVG approfondirà le specificità del settore dell’investimento privato a livello nazionale e Mediterraneo attraverso la redazione di un apposito documento di guida. Le attività saranno integrate in una prospettiva internazionale finalizzata a supportare la creazione di un centro di eccellenza a livello mediterraneo sul green shipping.

Contattateci per avere maggiori informazioni su Green Marine Med e seguite gli aggiornamenti di progetto su LinkedIn, sul sito e iscrivendoti alla newsletter.